Relais Tenuta il Cigno Treehouse Turistico

Relais Tenuta il Cigno Treehouse - Villanteri

Incastonata nella grande quercia dell’agriturismo nelle campagne lombarde. Una camera matrimoniale con bagno e una grande terrazza con vasca idromassaggio.

Foto Gallery

relais il cigno

Il Progetto

La chioma aveva uno spazio lasciato naturalmente libero per l’inserimento del nuovo volume ricettivo, le colorazioni del paesaggio hanno dato le idee per forme e colori.  La casa sull’albero nasce da una progettazione organica che integra l’alberatura ed il nuovo volume.

Il legno di larice siberiano è stato alla base per questo progetto architettonico dalle forme tradizionali rivisitate in chiave moderna.

Legno bruciato a fuoco, rame e larice in colorazione naturale creano un equilibrio materico corretto e dal grande valore architettonico. Le volumetrie, la scala curva, le scandole in copertura e le finiture in rame rendono la tree house molto speciale.

La casa sull’albero è coibentata con la lana di pecora sia nelle pareti sia nei solai di pavimento e copertura, completa di impianto elettrico, idraulico e di riscaldamento/raffrescamento realizzati per poterli gestire in remoto dalla reception dell’agriturismo.

La vasca idromassaggio in legno con interno in resina è una vera specialità ed offre agli ospiti momenti di piacere e relax all’interno della chioma della grande quercia.
Una SPA sull’albero!

La Scala

Nulla è semplice da realizzare, ma questa scala è stata davvero complessa! I nostri maestri falegnami hanno fatto un ottimo lavoro!

relais il cigno
relais il cigno
relais il cigno
relais il cigno

Siamo partiti da l’idea di dare movimento alla scala per integrarla al massimo con il fusto della quercia e permettere alle persone di salire alla casa sull’albero “arrotolandosi” sulla pianta ed entrare nella chioma. Rilievo accurato dell’albero, progettazione parametrica per la realizzazione degli esecutivi, dime di costruzione, curvatura del legno dei cosciali , della balaustra e del corrimano. Farla, trasportarla e montarla. Grande risultato e belle soddisfazioni!

Gli esterni

Il larice siberiano è stato utilizzato per tutte le parti esterne, il rivestimento di facciata della parete ventilata è in doghe spazzolate montate sovrapposte, gli angolari e le finiture sono in larice bruciato a fuoco con antica tecnica giapponese, la copertura in tetto ventilato è realizzata in scandole di larice e scossaline in rame.

Serramenti in legno con imbotti in rame.

Anche la porta di ingresso è stata realizzata in maniera artigianale dai nostri maestri d’ascia con il legno di larice.

Struttura portante in legno lamellare e bilama spazzolato bruciato a fuoco. Parte della struttura è appesa alla grande quercia con appendimenti e fascioni asolati.

Gli interni

Pareti in legno di larice siberiano sbiancato, soffitto con travi a vista in larice e pavimento in doghe di quercia. La porta del bagno, anch'essa in larice, è stata realizzata dai nostri falegnami.

Entrando in bagno troviamo il lavandino e una comoda doccia e aprendo una porta scorrevole si accede allo spazio dedicato al wc, una soluzione intelligente per il confort delle persone.

Gli arredi sono stati realizzati utilizzando un tronco di albero di noce che era stato abbattuto nel terreno dell’agriturismo, successivamente segato in tavole, portato al forno ad essiccare ed utilizzato per dare vita agli arredi interni.
Bello dare nuova vita al legno pregiato che da semplice tronco diventa arredo artigianale nello stesso luogo dove ha vissuto la sua vita di albero... dettagli importanti!